Caffe20.it Facebook Telegram Twitter Linkedin youtube Skype QRcode Rss :)

Cerca nei prodotti e servizi di IusOnDemand:

LE BARRIERE ARCHITETTONICHE PERCETTIVE - GUIDA ALLE AZIONI LEGALI

2013-03-26 - Post successivo - Stampa

LE BARRIERE ARCHITETTONICHE PERCETTIVE - GUIDA ALLE AZIONI LEGALI
autore: Avv. Sabato Salvati
libro o ebook
Distribuito da: ASSOCIAZIONE DISABILI VISIVI ONLUS
Il libro disponibile dietro rimborso delle spese di stampa
La versione in formato elettronico invece gratuita.

"una monografia aggiornata e completa che spostasse il baricentro sulla trattazione specialistica delle norme che riguardano i disabili visivi"

E

E’ questo il titolo di una recentissima monografia redatta dall’avv. Sabato Salvati del foro di Nocera Inferiore, patrocinante in Cassazione, per conto dell’Associazione Disabili visivi ONLUS. 

E' un'opera unica nel suo genere, che tratta un argomento di grande attualità, mai esplorato in modo organico ed esaustivo e che, soprattutto, contiene, oltre ad  una approfondita disamina della normativa, a riferimenti giurisprudenziali e ad originali e valide  considerazioni interpretative, una guida pratica per utilizzare i "ferri del mestiere" di un avvocato in relazione a una tematica del tutto sconosciuta a chi  non si occupa delle esigenze di mobilità autonoma delle  persone con disabilità visiva.

Pochi sanno,infatti, che un edificio pubblico, come i locali di un Comune, una scuola o un ospedale, ma anche una struttura privata aperta al pubblico, come un centro commerciale,un supermercato, un impianto sportivo o una banca, anche se provvisti di rampe e ascensori,sono fuori legge se non attrezzati con segnali tattili sul pavimento e mappe a rilievo per non vedenti ed ipovedenti.

“La necessità da cui l’'associazione è stata mossa - spiega il Presidente Nazionale dell'A.D.V., Avv. Giulio Nardone - è quella di ottenere una monografia aggiornata e completa che spostasse il baricentro sulla trattazione specialistica delle norme che riguardano i disabili visivi, spesso disapplicate e relegate ad una trattazione marginale rispetto a quelle che riguardano i disabili motori.

Questa attenzione marginale, purtroppo, corrisponde in molti casi, anche nella prassi progettuale ed esecutiva delle opere edili, ad una applicazione solo parziale della normativa in materia di abbattimento delle barriere architettoniche, essendo molto diffuso l’erroneo convincimento che la realizzazione di una rampa e l’installazione di un ascensore adeguato all’'ingresso di una sedia a ruote significhi abbattere le barriere architettoniche, senza considerare, ad esempio, la necessità dei semafori acustici, degli indicatori tattili a terra e delle mappe tattili." "Il nostro obiettivo non è soltanto di sensibilizzazione, ma anche e soprattutto di carattere pratico.

La guida, infatti, non solo commenta ed interpreta dettagliatamente la normativa riguardante gli accorgimenti necessari per la disabilità visiva, ma indica una serie di strategie difensive che possono essere attuate quando la stessa non venga rispettata, sia nella fase progettuale, che ad opere già eseguite, fino a proporre alcune formule di atti legali, stragiudiziali e giudiziali, che possono  offrire una traccia agli Avvocati che intendano cimentarsi in questa materia. Inoltre, la conoscenza delle soluzioni tecniche dettate dalla normativa e dalle buone prassi consente al professionista di comprendere agevolmente se le situazioni di disagio esposte dal non vedente rientrano o meno fra quelle protette dalla normativa vigente.”

Ci auguriamo - dichiara l'’autore, Avv. Sabato Salvati - di poter contribuire ad aprire lo scenario di un contenzioso di evidente utilità sociale, che diventi propulsore dell’effettivo rispetto della normativa di settore, la cui disapplicazione dipende più dalla mancanza di conoscenza delle norme a tutela dei non vedenti e delle semplici soluzioni esistenti, che da fattori economici, complessivamente di scarsa incidenza.”

Oltre che per il suo valore sociale, l’impegno in questo tipo di contenzioso, nelle situazioni che realmente lo richiedono, potrebbe anche costituire un’utile risorsa lavorativa, specie per i giovani Colleghi.

Ed ecco un sommario degli argomenti trattati -

  •  Principi e norme fondamentali costituzionali, internazionali e dell’ordinamento interno -
  •  Modalità applicative pratiche per l'accessibilità delle persone con disabilità visiva
  •  Barriere negli edifici e spazi pubblici.
  •  Obblighi degli Enti pubblici ai fini del superamento delle barriere percettive.
  •  Barriere negli edifici e strutture private
  •  Violazione della normativa e conseguenze sui contratti.
  •  Elaborati progettuali e dichiarazioni di conformità.
  •  Sanzioni nei confronti dei tecnici.
  •  Conseguenze sull'agibilità degli immobili.
  •  Sanzioni dirette e indirette.
  •  Le azioni legali proponibili.
  •  14 ipotesi di formule standard.


Il libro è disponibile dietro rimborso delle spese di stampa, mentre la versione in formato elettronico è gratuita. 

Per richiedere la guida, rivolgersi a -  Associazione Disabili Visivi ONLUS, tel. 06 8550260 - e-mail -  segreteria at disabilivisivi.it -

Ricevi gli aggiornamenti su LE BARRIERE ARCHITETTONICHE PERCETTIVE - GUIDA ALLE AZIONI LEGALI e le altre offerte del sito:

Email: (gratis Info privacy)

2013-03-26 Chi: Spataro

 

Vetrina:

 

cerca anche:
Tags:
  

 

Ancora su: disabili



Iscriviti alla newsletter per ricevere le novita' (Info e privacy)

Cerca - Chi siamo - News - Store - Curricula - Mail - Newsletter - Tw - Fb - English - Cover - Calendar



  Programmatori in Milano - Privacy policy - Cookie - Condizioni generali - Contatti - In - P.IVA: 04446030969 C.F.:04446030969 - REA: MI/1748659 - cap.i.v.