Caffe20.it Facebook Telegram Twitter Linkedin youtube Skype QRcode Rss :)

Newsletter IusOnDemand
"Sii saggio ma non farlo mai sapere a nessuno" - Socrate

Milano: Presentazione delle fatture elettroniche per il rimborso delle spese di giustizia

2014-10-06 - Post successivo - Stampa


In arrivo corsi sul punto

In arrivo corsi sul punto - Fonte: Trib. Milano

Download pdf

-

I

In  tutti  gli  Uffici  Giudiziari  e'  attivo,  per  la  fatturazione  elettronica  delle  spese  di funzionamento,  l’utilizzo  del  codice  univoco  ufficio  (IPA),  secondo  le  modalita'  definite  con la  circolare  49107.U  del  5  maggio  2014  della  Direzione  Generale  Bilancio  e  della contabilita'.

Relativamente  alle  spese  di  giustizia  (ad  esempio,  compensi  ed  indennita'  spettanti
terzi liquidati  dal  giudice  ed  compensi  ai  difensori  delle  parti  ammesse  al  patrocinio  a
spese  dello  stato  e  di  soggetti  irreperibili  difesi  d’ufficio  nel  processo  penale)  sono  state
superate  le  criticita'  operative  gestionali  connesse  all’acquisizione  e  gestione  del documento elettronico;

  • e'  stato  attribuito  ad  ogni  ufficio  giudiziario  un  codice  IPA  unico  specifico  per  le spese di giustizia  - per il Tribunale di Milano il seguente: ILBO6A;
  • e'  stata  creata una  apposita funzionalita'  sul  portale delle  istanze  web,  raggiungibile attraverso il sito del Ministero della Giustizia servizi “on line” – istanza Web, oppure al  seguente  indirizzo:  https://lsg.giustizia.it,  per  la  creazione  del  File  XML,  da firmare  digitalmente  ed  inoltrare  al  sistema  di  interscambio  (SDI).  Per  info  su istanze web e' possibile consultare anche il sito del Tribunale di Milano al seguente indirizzo: http://www.tribunale.milano.it/index.phtml?Id_VMenu=453.


Nel  documento  allegato  n.  1  sono  descritte  le  modalita'  per  la  compilazione  della fattura  elettronica  per  le  spese  di  giustizia,  modalita'  disponibili  in  una  data  precedente  al 30 settembre 2014, della quale sara' data comunicazione.

Nell’attesa,  in  caso  di  particolare  urgenza,  gli  avvocati  potranno  avvalersi  della  opzione  di  cui  alla  circolare  prot.  85722.U  del  6  agosto  u.s.  della  Direzione  Generale  del Bilancio e della Contabilita', che si trasmette in allegato n. 2. dalla  citata  circolare,  del  codice unico ufficio e delle modalita', gia' disponibili per le spese di funzionamento (per il Tribunale di  Milano  il  codice  per  le  spese  di  funzionamento  e'  ACDGSE,  mentre  le  modalita'  sono riportate  nella  sezione  “in  primo  piano”  del  sito  web  dell’ufficio),  non  puo'  andare  oltre  il termine del 30 settembre p.v..

Chiedo la cortesia di dare avviso delle informazioni che precedono agli Avvocati del Foro, rappresentando  che  ulteriori  indicazioni  possono  essere  acquisite  ai  seguenti  contatti;

Ufficio  Unico  Liquidazioni  Spese  di  Giustizia  –  Palazzo  di  Giustizia  –  Lato  via
Freguglia  -  Piano  primo  -  e-mail:  liquidazioni.tribunale.milano@giustizia.it  - liquidazionigip.tribunale.milano@giustizia.it; Help desk SIAMM e-mail supporto.SIAMM@accenture.com - tel. 06.90289117 – fax 06.60513160

 

DALLA PAGINA LINKATA:

VAI ALLA PAGINA COME FARE PER... SPESE DI GIUSTIZIA

Allegati

1_(scheda anagrafica)

2_ (modello istanza interpreti)

3_(CUSTODI ISTANZA DI LIQUIDAZIONE)

4_(Istanza_avvocati__05)

5_(istanza di liquidazione periti)

 

ALTRE ISTRUZIONI

Ai sensi del D.M. attuativo 3 aprile 2013 n. 55 dalla data sopraindicata le fatture devono essere inviate esclusivamente tramite il SdI "Sistema di Interscambio Dati" delle Pubbliche amministrazioni:

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/Servizi+online/Sid/

Dopo gli opportuni controlli, il SdI inoltrerà le fatture agli Uffici Giudiziari.

-      Per le spese di giustizia, il Ministero della Giustizia, con la circolare 5 maggio 2014, si è riservato di diramare ulteriori istruzioni e lo specifico codice univoco da utilizzare, che saranno comunicati non appena resi noti.

-      Per le spese di funzionamento, il Codice Univoco Ufficio (Codice I.P.A.) del Tribunale di Milano, da utilizzare in fase di predisposizione della fattura elettronica, è il seguente: ACDGSE

Per documentazione e approfondimenti vedi:

nota ministeriale 6 maggio 2014

nota ministeriale 8 agosto 2014

nota ministeriale DGSIA del 14 agosto 2014

Fatturazione elettronica - Istruzioni operative

Circolare Fatturazione Elettronica

Decreto 3 aprile 2013, n.55

http://www.indicepa.it/documentale/index.php

http://www.fatturapa.gov.it/export/fatturazione/it/fattura_PA.htm

Ricevi gli aggiornamenti su Milano: Presentazione delle fatture elettroniche per il rimborso delle spese di giustizia, fattura elettronica e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)


Link: http://www.tribunale.milano.it/index.phtml?Id_VMen

Download pdf


Tag:


2014-10-06 Chi: Spataro - Fonte: Trib. Milano

  





Cerca - Chi siamo - News - Store - Curricula - Mail - Newsletter - Tw - Fb - English - Cover - Calendar



  Programmatori in Milano - Privacy policy - Cookie - Condizioni generali - Contatti - In - P.IVA: 04446030969 C.F.:04446030969 - REA: MI/1748659 - cap.i.v.