Home - Dal 2001 il primo forum di diritto sul web

Home forum      Invia una questione di carattere generale Generale - Chi siamo - IusSeek.eu




Affido condiviso
Albo unico
Amm. di sostegno
Amministrativo.it
Assicurazioni
Aste giudiziarie
Casa
Civile.it
Commenti
Condominio
Contributo Unificato
Corsi e convegni
Decreti ingiuntivi
Deontologia
Diritto Europeo
English
Esame avvocato
Fallimento
Famiglia: i coniugi
Famiglia: i figli
Fecondazione
Fermo Amministrativo
Finanza - banche
Formulari
Franchising
Generale
Il Punto inFermo
Immigrazione
Internet e diritto
Ius weBlog
IusSeek
Locazioni
Mediazione
Normativa
Notarile
Patente a punti
Penale
Praticanti
Previdenza
Procedura civile
Riforma professioni
Sentenze
Societario
Sport e Tempo libero
Sportivo
Stragiudiziali
Successioni
Tributario
UlisseAgent
Usare internet


Atto di citazione per intervenuta usucapione
16-04-2010 - Pseudonimo: - Materia: Generale

Devo fare un atto di citazione per accertamento di intervenuta usucapione.

Questo l’iter seguito.

Ho i dati catastali, da questi ricavo il nome dei tre proprietari.

Effettuo le visure ipocatastali all'ufficio della pubblicità immobiliare (già Conservatoria dei registri immobiliari) e scopro che il bene è effettivamente intestato ai tre soggetti di cui sopra.

Richiedo i certificati di nascita e scopro:

1. Tizio (proprietario per 1/3) è ancora in vita.

2. Caio (proprietario per 1/3) è deceduto dal 15 anni.

3. Sempronio (proprietario per 1/3) è deceduto da 5 anni.

I miei dubbi riguardano la legittimazione passiva della mia azione di accertamento.

- Quanto a Tizio, infatti, nulla quaestio.

- Quanto a Caio, però, la sua successione si è aperta da più di 10 anni (15, per la precisione). Anche se individuo che egli ha 2 figli in vita, posso convenire (soltanto) questi due ultimi e ritenere le mie ricerche esaustive, ovvero, ritenendo che il loro diritto di accettazione dell'eredità si sia prescritto (ex art. 480 c.c.), devo convenire (anche) lo Stato?

- Secondo dubbio. Sempronio è deceduto da 5 anni. Egli ha 3 figli in vita e la moglie. Il loro diritto di accettazione non si è, naturalmente, ancora prescritto, e questo potrebbe giustificare la mancata trascrizione a loro favore. Ritengo sufficienti le mie ricerche e convengo in giudizio loro tre e la madre? Avrei qualche dubbio, in quanto potrebbe anche essere che il de cuius abbia disposto per testamento e che il bene di cui è causa sia stato devoluto ad un soggetto terzo, e che questi non abbia ancora accettato l'eredità. Prima di notificare l'atto di citazione per intervenuta usucapione devo fare istanza al Tribunale del luogo in cui Sempronio è deceduto per la nomina di un curatore dell'eredità giacente e considerare quest’ultimo legittimato passivo della mia azione?

Se io, infatti, citassi in giudizio i tre figli e la madre, questi potrebbero benissimo non costituirsi, sapendo, per esempio, che il terreno è stato devoluto al soggetto terzo. La sentenza che otterrei nei loro confronti produrrebbe effetti nei confronti del terzo soggetto, estraneo al processo e che nel frattempo, magari, ha trascritto la sua accettazione e l’acquisto dell’immobile?

Grazie a chi mi saprà aiutare

2010-04-16 09:04:51 - IP disponibile


Rispondi - Chiedi rimozione - 16-04-2010 - Pseudonimo: - Forum: Generale - Tutti i forum: Iscriviti al feed



Le risposte:
*Re: Atto di citazione per intervenuta usucapione - roccia - 04-06-2013
anch'io mi trova nella stessa tua situazione, come hai risolto???2013-06-04 06:06:58 - IP disponibile ...

*Re: Atto di citazione per intervenuta usucapione - ruben85 - 15-06-2012
ho lo stesso identico problema...come avete risolto?2012-06-15 04:06:38 - IP disponibile ...

*Re: Atto di citazione per intervenuta usucapione - Spataro - 17-04-2010
In gazzetta ci sono notifichce per pubblici proclami di citazioni in materia. guarderei come fanno loro2010-04-17 08:04:16 - IP disponibile ...




  
Newsletter gratuita:

info, cancellaz. e privacy





I recenti piu' letti:



Tweet:



Riproduzione anche parziale vietata - Software IusOnDemand.com/srl - @ Contatti - Condizioni d'uso specifiche - Condizioni d'uso generali - Privacy - P.IVA 04446030969